Come scegliere le immagini giuste per una campagna Facebook, 5 consigli

giovedì, 31 dicembre, 2015

Le immagini sono un elemento fondamentale per la buona riuscita di una campagna advertising su Facebook per questo è bene selezionarle con grande attenzione.
Ecco 5 consigli pubblicati su Pagemodo.com per scegliere immagini efficaci che catturino l’attenzione dell’utente e invoglino al click.

1 – Le persone vogliono vedere persone

Le immagini che convertono di più su Facebook sono, secondo diverse ricerche, quelle che mostrano persone e questo dimostra ancora una volta che ciò che piace agli utenti dei social network è cercare collegamenti con altre persone.
In particolar modo sembrano funzionare molto bene le immagini di donne sorridenti che guardano verso l’obiettivo, da provare anche la variante di foto che ritraggono donne felici che alzano le braccia in aria.

2 – Inserire il logo

Inserire il proprio logo nelle immagini destinate alla promozione su Facebook è molto utile per fare Brand Awareness, ovvero aumentare la riconoscibilità del Marchio.
I risultati non si vedranno subito ma se le impressioni degli ads saranno continuamente riproposte agli stessi utenti dopo qualche settimana il Brand avrà guadagnato parecchia riconoscibilità.
La presenza del logo deve essere poco invadente e impegnare al massimo il 20% dell’immagine.

3 – Attenzione ai colori

La scelta dei colori predominanti dell’immagine va fatta tenendo conto di alcuni aspetti, ad esempio che i colori brillanti come il giallo e il rosso risaltano molto una volta inseriti nel layout bianco, grigio e blu che caratterizza Facebook.
Il colore migliore è l’arancione: è più delicato del rosso che evoca un senso di allarme ma è più caldo del giallo.

4 – Puntare sulla semplicità

L’area dedicata a un ads è molto piccola e questo ci deve portare ad evitare testi e immagini troppo complessi e ricchi di elementi. Uno o due oggetti in primo piano e uno sfondo colorato sono l’ideale.

5 – Usare lo Split Testing

Se si hanno più opzioni per le immagini da associare alle inserzioni è possibile sfruttare uno strumento presente nel Power Editor di Facebook che consente di monitorare due annunci identici che differiscono solo nell’immagine. In questo modo sarà possibile fare uno split test e valutare quale immagine porta i risultati migliori.

Come fare pubblicità su Facebookmarketing pmi servizi