L’importanza della brand identity: oggi più che mai

martedì, 19 aprile, 2011

Gli elementi tangibili (come nome e logotipo) e i valori di un’azienda contribuiscono, assieme alle peculiarità del prodotto o del servizio offerto, a determinare la percezione della stessa nell’immaginario del consumatore o del cliente. L’insieme di questi elementi è detta brand identity e racchiude in sé le ambizioni dell’impresa come le aspettative del mercato.

Il concetto di brand identity nasce tra gli anni ’80 e ’90, epoca in cui le aziende cominciarono a cercare dei valori aggiunti alla qualità (che comunque rimane il prerequisito dal quale partire) per aggiudicarsi la fedeltà del consumatore. Per molto tempo il branding è stato lo strumento con il quale si sono differenziati prodotti di pari qualità affiancandoli a valori e simboli e con il quale le aziende hanno modificato la percezione dei loro prodotti e servizi sul mercato creando domanda e fidelizzando clienti.

Quali sono stati i cambiamenti degli ultimi anni nella definizione di una brand identity?

Oggi il mercato è certamente più complesso: il consumatore è più attento e consapevole rispetto alle proprie scelte e ha dalla sua parte il web, potente mezzo di informazione che gli permette di scoprire cosa davvero si nasconde dietro un brand e di condividere le proprie esperienze (anche negative) con altri utenti in gruppi di discussione.

La stessa percezione delle problematiche ecologiche e sociali del pianeta condiziona di più le scelte di chi acquista servizi e prodotti, per cui sono privilegiate quelle aziende che mostrano responsabilità sociale e aderiscono a iniziative benefiche.

Rispetto a 20 anni fa, inoltre, l’immaginario collettivo è bombardato da messaggi pubblicitari e in questo caos visivo si è sentita l’esigenza di trasmettere valori essenziali e diretti per catturare la limitata attenzione del pubblico.

Definire la propria brand identity è un aspetto prioritario per ottenere uno scambio efficace tra i valori e la mission dell’azienda e il consumatore che deve eleggerla a suo punto di riferimento in un determinato settore.
Si tratta di considerare una serie di aspetti importanti mantenendo una certa coerenza tra ciò che si dichiara e ciò che si fa. La brand identity, oggi, è diventato un obiettivo, un compito strategico che deve accompagnare l’azienda nel suo proiettarsi sul mercato del futuro e stabilire una comunicazione continua con chi crede (e crederà) in essa.

Richiedi subito un preventivo per definire o migliorare la tua brand identity!

Articoli correlati