Resuscitare wonder wheel grazie a mappe mentali e Google Sets

venerdì, 11 aprile, 2014

Ricordiamo con nostalgia quel simpatico e utile strumento di Google strappatoci in modo così brutale per poi essere presentato sotto finte spoglie come il “triste” Contextual Targeting Tool all’interno di AdWords: wonder wheel.
Per chi non ne avesse memoria ecco qui sotto un’immagine:

immagine di wonder wheel

Come vedete assomigliava esattamente a una mappa mentale e in effetti possiamo “resuscitarlo” o tentare almeno, utilizzando proprio questa tipologia di grafico assolutamente utile, diremmo, per tutto e certamente per il nostro lavoro.

Utilizzando le mappe mentali puoi strutturare meglio il lavoro, le strategie marketing, inserirle nelle presentazioni al posto di quelle lunghe interminabili frasi e paragrafi che nelle slide dovrebbero essere abolite (se possibile) perché inducono al sonno peggio dei sonniferi.

Parlando della selezione delle tematiche per la redazione di contenuti, la procedura non cambia è sempre quella che deve necessariamente ispirarsi a una serie di cose, dall’analisi della competition alle potenzialità. Quel che cambia e può agevolarci è la presentazione: l’apparenza conta, almeno all’inizio, poi, certo, non basta e non deve bastare.

In accoppiata con Google Sets

Per chi non ne fosse a conoscenza, Google Sets è una delle funzioni a disposizione in Google Docs Spread Sheet che consente di avere una sorta di selezione di parole. In pratica scrivi una parola in una cella, poi dall’angolo in basso a destra trascini tenendo premuto il tasto Ctrl e il gioco è fatto.
Per intenderci, ecco qui un esempio partendo dalla parola “SEO”:

google sets

Tool per la creazione di mappe mentali

Online ci sono diversi di tool che consentono di creare mappe mentali, ci sono applicazioni mobile quasi imperdibili e gratuite.
Ma non solo.
Anche Power Point mette a disposizione dei grafici che possono essere equiparati alle mappe mentali. (Inserisci – SmartArt – Processi, Cicli, Gerarchie, Relazioni)

Ricapitolando, e utilizzando un esempio che piacereà a tutti :)

esempio mappa mentale + Google sets

contatti e preventivi

Articoli correlati