5 tool per creare presentazioni animate online

martedì, 31 marzo, 2015

Il content marketing non è solo testo, ma è una strategia che comprende diverse forme di contenuto. Oltre ai classici video e immagini possiamo considerare l’uso di podcast, di white paper, di infografiche interattive e non e quello di presentazioni. Non bisogna pensare alle vecchie slide di PowerPoint che in ogni caso tante volte ci hanno aiutato a presentare progetti e analisi, ma a ben più moderne ed efficaci presentazioni animate che consentono di intrattenere gli utenti, fornire loro informazioni interessanti e originali e di conseguenza generano discussioni. Per crearne non è detto che sia necessario richiedere la consulenza di un professionista, esistono numerosi tool da usare online e su tablet. Vediamo quali sono i migliori e le loro caratteristiche (e prezzi).

Contatti Marketing PMI Servizi

Prezi

Prezi è il più conosciuto e utilizzato strumento per creare presentazioni online. Offre una grande varietà di effetti e possibilità, dando modo di creare presentazioni fluide e dinamiche con effetti che le singole slide a cui siamo abituati non potrebbero avere.

Prezi è un tool cloud-based, perciò le presentazioni sono disponibili da tutti i dispositivi (browser, desktop, iPad, iPhone, Android) e le modifiche vengono sincronizzate automaticamente. Il piano base consnete di creare presentazioni gratuitamente, ma le rende pubbliche, i piani a pagamento consentono invece di creare presentazioni private, avere il supporto online e aggiungere il proprio logo. I piani a pagamento vanno da 59$ a 159$ all’anno.

Creare una presentazione è davvero semplice, ci sono una serie di template tra cui scegliere, si possono utilizzare immagini, video, contenuti multimediali, disegnare linee e forme, modificare i colori. Il tutto è davvero molto intuitivo e in pochi minuti chiunque può riuscire a creare una presentazione efficace e interessante.

PowToon

PowToon online permette di creare brevi video animati, mettendo a disposizione template, forme, sagome e quant’altro. La versione gratuita lascia il logo in sovrimpressione e i video sono limitati in durata ed esportazione. Con la versione a pagamento (da 19$ a 59$ al mese) si hanno molte più funzioni a disposizione. Da poco è stata aggiunta anche una sezione slide, che come per i video consente di creare presentazioni animate e professionali, in pochi click e con a disposizione template a cui aggiungere funzioni e grafiche grazie alla sezione PowToon Studio.

Haiku Deck

Haiku Deck è disponibile online o per iPad e consente di creare presentazioni molto semplici con testo e immagini che possono essere personalizzate, prendendole da altri account come quello Flickr, Google+ e Dropbox. Haiku Deck è completamente gratuito e grazie all’account si può accedere a oltre 35 milioni di immagini (alcune delle quali a pagamento) e a sei template (aggiuntivi a pagamento). Offre numerosi opzioni di presentazione e si può decidere se rendere la presentazione privata, limitata o pubblica. Le presentazioni possono essere incorporate nelle pagine web grazie all’apposito codice.

Reveal.js – Slides.com

Reveal.js è un framework che permette di costruire presentazioni utilizzando HTML o Markdown, direttamente nel browser senza dover scaricare nulla. Anche se sembra uno strumento per sviluppatori, è in realtà molto semplice da usare, è facile creare animazioni, transizioni, grafici e tabelle. È possibile effettuare il download su qualsiasi dispositivo, incorporare la presentazione in un sito web, inviare il link via email o salvare un PDF. A queste si aggiungono molteplici funzioni, alcune delle quali disponibili solo per account a pagamento (da 6$ a 12$ al mese).
Slides.com è l’alter ego di reveal.js che utilizza un editor visuale, adatto a chiunque non sia in grado di utilizzare HTML e markdown. Qui sotto un esempio.

SlideRocket

SlideRocket è un software completo, non troppo diverso da PowerPoint,. Ma che può essere usato da desktop e mobile. Offre la possibilità di creare presentazioni condivise, in maniera da avere più collaboratori. Consente di importare le presentazioni da altri software, come PowerPoint e Google Slides, che poi possono essere modificate con tutti i numerosi strumenti messi a disposizione dal tool. Una volta terminata la presentazione può essere condivisa grazie a un link, incorporandola in una pagina web o inviando un invito agli indirizzi email desiderati. Nelle presentazioni è possibile inserire dati presi da fogli di calcolo di Google, Twitter live feeds e Yahoo! Finance, si aggiorneranno automaticamente. Il tool è accessibile con piano gratuito o a partire da 24$ al mese.