6 trend che caratterizzeranno il web design per e-commerce 2015

venerdì, 3 aprile, 2015

Per fare web bisogna avere un sito che sia tecnicamente efficiente e usabile, è importante per offrire un servizio ai propri clienti o futuri tali che consenta loro di conoscere meglio l’azienda e i nostri prodotti. Questo discorso è ancor più importante quando si parla di siti e-commerce, che devono rispondere anche a requisiti di sicurezza per proteggere i dati personali di chi si registra. Il web però non è fatto solo di tecnica, l’occhio vuole la sua parte e con l’evoluzione delle tecnologie e dei linguaggi (vedi mobile, HTML5 e CSS3) è cambiato anche il modo di progettare l’estetica di un sito web. Vediamo quali sono alcuni dei trend 2015 nel web design per e-commerce.

ottimizzazione siti ecommerce

#1 – Responsive web design

Sì, te lo stiamo dicendo di nuovo. I siti web devono essere responsive, anche se abbiamo anche una fantastica app che consente agli utenti di acquistare dal nostro catalogo, il primo accesso che faranno sarà sempre dal sito e devono riuscire a navigarlo correttamente anche dallo smartphone e dal tablet.

Responsive significa che il layout, i font, le immagini, il menu si adattano allo schermo da cui si naviga il sito. Requisiti fondamentali sono mantenere la leggibilità, dare la possibilità di cliccare comodamente tutti i link, ottimizzare la velocità di caricamento. Ricordiamo inoltre che è proprio Google che dal 21 aprile avrà un occhio più critico nei confronti dei siti non responsive. Chi non lo ha avrà di certo già ricevuto un messaggio da Webmaster Tools. Basta cercare #mobilegeddon su Twitter per farsene un’idea. Se non sei sicuro che il tuo ecommerce sia responsive prova a navigarlo dal tuo smartphone e usa un po’ di autocritica. Poi vai nel tuo account Webmaster Tools e dai un’occhiata ai consigli di Google nella sezione Traffico di ricerca > Usabilità sui dispositivi mobile.

Se non dovesse bastare ecco alcune risorse che possono esserti utili:

La questione del responsive deve spostarsi anche nella direzione opposta, ovvero verso la visibilità su schermi di grosse dimensioni. Le Smart TV consentono di navigare anche dai grandi schermi delle televisioni e il tuo sito potrebbe essere visualizzato anche su un 60 pollici. Il sito deve essere perciò responsive in molto piccolo e in molto grande.

#2 – Menu nascosto

Da sempre sul web siamo stati abituati a vedere un menu che sovrastava il sito, presente in tutte le pagine. Il mobile ci ha fatto cambiare idea e abitudini. Dallo smartphone solitamente il menu è nascosto e contrassegnato da un’icona con tre linee. Questa nuova veste grafica cominciamo a vederla anche da desktop. Per dare spazio alle immagini e lasciare un layout più visuale è possibile trovare dei siti ecommerce, e non solo, che hanno il menu nascosto in questa tendina.

menu nascosto web design trend 2015 menu nascosto web design trend 2015 menu nascosto web design trend 2015

#3 – Scelte tipografiche audaci e non convenzionali

Ebbene sì, non esistono solo Arial, Times New Roman e il tanto odiato Comic. Negli anni la tipografia digitale si è arricchita di numerosi font: eccentrici, classici, grafici, tematizzati… C’è di tutto e fortunatamente anche i siti web possono usufruirne. Esistono cataloghi interi a cui attingere, il più famoso è senz’altro quelli dei Google Fonts, che ci dà la possibilità di esprimere la personalità del sito anche attraverso la scelta di un font che non sia troppo standard. Mai esagerare con l’esagerazione, però, perché il font è quello che consente agli utenti di leggere ciò che abbiamo da dirgli. Quindi l’usabilità, a volte, deve sovrastare la bellezza estetica. Quest’anno, a quanto pare, la tipografia che verrà utilizzata sarà di grandi dimensioni, assumendo così una valenza non solo di scrittura, ma anche da elemento grafico e decorativo.

Alcuni esempi eccellenti presentati all’AWWWARDS di tipografia applicata ai siti ecommerce:

tipografia web design trend 2015 tipografia web design trend 2015 tipografia web design trend 2015 tipografia web design trend 2015 tipografia web design trend 2015

#4 – Fotografie a tutto schermo

Gli esempi appena riportati per la parte tipografica, possono essere da ispirazione anche per l’uso delle fotografie. Sugli e-commerce l’immagine dei prodotti è di fondamentale importanza e può rappresentare il vero discrimine tra l’acquisto, o meno, di un prodotto. Presentare i prodotti con grandi immagini, di qualità e possibilmente realizzate da fotografi professionisti, consente di dare agli utenti una reale percezione dell’oggetto in sé e del suo contesto di utilizzo. L’immagine grande va bene, ma ricordiamo che deve essere ottimizzata anche per la navigazione da smartphone e con velocità di connessione eterogenea: responsive e soprattutto leggera. Ciò significa che non possiamo caricare sul sito le immagini così come ce le manda il fotografo, saranno a risoluzione altissima e peseranno diversi mega. Vediamo alcune risorse utili in questo senso:

#5 – Sfruttare finalmente i video

I video sono la nuova frontiera della vendita online. Un ecommerce che ha anche dei video di presentazione dei propri prodotti, specie se vende abbigliamento, ha una marcia in più. Quello che chiunque gestisca un ecommerce deve fare è avvicinarsi il più possibile all’utente, capire le sue esigenze e dargli modo di acquistare online come acquisterebbe in un negozio fisico. Ricevere il maggior numero possibile di informazioni su un prodotto, attraverso descrizioni accurate e originali, fotografie, recensioni di altri utenti e video gli consentirà di fidarsi di più e di fare una scelta consapevole e serena.

#6 – Material design

A giugno dello scorso anno, durante Google I/O, è stato introdotta la definizione di una nuova forma di web design: il material design. Chiunque abbia un dispositivo Android ogni giorno interagirà con un dispositivo progettato sulla base dei principi del material design, definito così nelle linee guida di Google:

We challenged ourselves to create a visual language for our users that synthesizes the classic principles of good design with the innovation and possibility of technology and science. This is material design.

Qui tutte le informazioni fornite da Google – Guida al material design – e di seguito alcuni esempi

Material design web design trend 2015 Material design web design trend 2015 Material design web design trend 2015 Material design web design trend 2015

Articoli correlati