Attività lavorative e rischi sul lavoro, Banca Dati INAIL

lunedì, 29 agosto, 2011

INAIL mette a disposizione online una pagina dedicata ai “Profili di rischio di Comparto” dove ogni singolo rischio apre un’ulteriore pagina web con le indicazioni specifiche.
Con il termine “Comparto”, si legge testualmente sul sito, si intende “l’insieme delle unità locali dei luoghi di lavoro dove si svolgono cicli di lavorazione simili o affini”.
La banca dati, realizzata con le ricerche condotte dall’ISPESL, contiene anche un flow chart del ciclo e otto capitoli per ogni singola fase di lavorazione.

Dall’ “abbigliamento” alla “vetroresina” , passando per Cantieri, Falegnamerie, imprese di pulizia, macellerie, ospedali, ristorazione, supermercati, trasporto, per ben 111 comparti e relativi rischi, tutto da consultare liberamente online o scaricare (alcuni sono anche in formato PDF).

Si prenda come esempio, il comparto della ristorazione.
Cliccando su questa voce si aprirà la relativa scheda – Profili di Rischio di Comparto Ristorazione, il flow chart di seguito riportato
e i profili di rischio, nello specifico:

Introduzione
Caratteristiche del comparto
Dati statistici
3.1. Gli Infortuni e le Malattie Professionali nel Comparto
I principali fattori di rischio
4.1. Rischio di caduta e scivolamenti
4.2. Rischi meccanici
4.3. Rischio elettrico
4.4. Rischi connessi ad agenti pericolosi di natura chimica, di natura biologica e di natura fisica
4.5. Movimentazione dei carichi
La sorveglianza sanitaria
Fasi della ricerca
Il ciclo di lavorazione
7.1. Fase 1: Ricezione e Stoccaggio adeguato merci
7.2. Fase 2.:Mondatura, lavaggio, taglio cibi
7.3. Fase 3: Preparazione bevande e piatti freddi
7.4. Fase 4: Preparazione bevande e piatti caldi
7.5. Fase 5: Servizio bevande e pasti
7.6. Fase 6: Lavaggio e pulizia locali (manuale e con macchine)
7.7. Fase 7: Lavaggio e pulizia attrezzi ed utensili (manuale e con macchine)

Cerchi una valutazione rischi sul lavoro davvero professionale?
Contatta PMI Servizi, preventivo gratuito!

Articoli correlati