Applicazioni mobile, 8 metriche per misurare l’engagement

mercoledì, 2 luglio, 2014

Non trascorre molto tempo dall’ultima news dedicata al mobile (era appena ieri!) che subito se ne trovano, in giro per il web, altre cento, altre mille. Non è difficile capire che è questo il trend del momento e lo sarà ancora per molto tempo.
Il mobile marketing e nello specifico le applicazioni mobile, sono argomenti dei quali tutti, esperti o semplici appassionati, parlano e discutono; topic sui quali noi stessi spesso ci si confrontiamo con i nostri Clienti al fine di arrivare alla migliore soluzione in termini di opportunità e rendimento.
Misurare questo “rendimento” può sembrare complicato, ma se guardiamo a un’applicazione mobile come se fosse un sito web, capiremo subito l’importanza che questa attività di analisi assume nel contesto.

Tanto per avere un’idea, potete iniziare con lo scaricare, a questo link , un ebook gratuito di Localytics intitolato 8 critical metrics for measuring app user engagement, 20 pagine, 8 capitoli che vi consentiranno di avere una panoramica piuttosto esaustiva delle informazioni utili che è possibile ricavare dalle analisi relative a:

  1. Users;
  2. Session Length (il periodo che intercorre tra l’apertura dell’applicazione mobile e la sua chiusura);
  3. Session Interval (la frequenza con la quale viene aperta l’applicazione);
  4. Time in App (quanto tempo gli utenti trascorrono sull’applicazione per un periodo di tempo);
  5. Acquisitions (il numero di utenti che scaricano e installano l’applicazione da una ricerca organica, passa parola, campagne ecc);
  6. Screen Flow (traccia l’utente sin dall’inizio di una sessione per ogni pagina visitata);
  7. Retention (è la percentuale di utenti che ritornano sull’applicazione dopo la loro prima visita);
  8. Lifetime Value (rappresenta il valore economico dell’app).

Per ogni argomento della lista sopra riportata, oltre alla definizione, viene riportato anche il relativo vantaggio che si può ottenere in termini di analisi.
Per fare un esempio, prendiamo la voce session interval: quali vantaggi porta questo tipo di analisi?
Se hai un mCommerce e per il checkout ti richiede 6 minuti ma il valore session lenght è di 5, è evidente che devi cercare di far restare gli utenti sulla tua app, oppure devi cercare di semplificare il processo di acquisto. Allo stesso modo puoi mettere a confronto questo valore tra chi effettua acquisti e chi non ne effettua al fine di acquisire una comprensione più profonda del flusso di visitatori.

Vuoi realizzare e promuovere la tua applicazione mobile?
www.appstoreoptimization.info – by Marketing PMI Servizi

preventivi mobile

Articoli correlati