Strategie di local SEO: consigli per il 2015

lunedì, 29 dicembre, 2014

Quando si parla di local SEO si parla di strategie di posizionamento su motore di ricerca di un sito web per una ricerca effettuata in una determinata zona. Nel 2014 l’importanza della local SEO è stata messa in evidenza grazie alla diffusione massiccia della ricerca da dispositivo mobile, soprattutto smartphone. Importanza che ha spinto molte aziende a investire in strategie di posizionamento geolocalizzate.

Cosa bisogna aspettarsi nel 2015? Search Engine Journal ha raccolto alcuni consigli per aiutare i SEO a preparare una giusta strategia local per l’anno che sta per arrivare. Li riportiamo di seguito.

Essere mobile-friendly

Secondo una ricerca condotta da Google, con la collaborazione di Nielsen, l’utente medio spende più di 15 ore a settimana del suo tempo per fare una ricerca da smartphone. Dal momento che l’uso del mobile è in costante crescita, le aziende hanno l’obbligo di investire in un sito che sia mobile-friendly. Avere un sito poco navigabile da dispositivo mobile potrebbe causare una perdita sul traffico pari al 68%.

Ottimizzare Google My Business

Google My Business è la piattaforma di Google che permette alle aziende di essere trovate tramite la ricerca di Google, su Google Maps e su Google Plus, indipendentemente dal dispositivo che si sta utilizzando durante la ricerca.

Per ottimizzare Google My Business si raccomanda di:

  • assicurarsi che le informazioni dell’azienda siano inserite correttamente sulla mappa;
  • controllare il nome, l’indirizzo e il numero di telefono;
  • aggiungere informazioni dettagliate come l’orario di apertura o la modalità di pagamento;
  • aggiungere il sito alla pagina Google Plus;
  • utilizzare specifiche categorie, parole chiave e descrizioni dell’attività;
  • incoraggiare le recensioni.

Essere accattivante

In questo modo:

  • avere contenuti utili sulla homepage;
  • includere contenuti pertinenti e informativi su ogni pagina;
  • evitare di spammare le parole chiave;
  • utilizzare tag title che riassumano la pagina;
  • inserire la città nel title, nell’h1, nella URL, nel contenuto e nell’alt delle immagini;
  • guadagnare link di qualità.

Restare informato

È importante monitorare costantemente la SERP e aggiornarsi su siti, blog o forum in merito alle novità relative alla local SEO.

Realizza con noi il tuo sito web mobile ready, per non perdere neanche un cliente da mobile. Contattaci ora

contatti SEO.Roma.it

Articoli correlati