Nextdoor, social network per vicini di casa

giovedì, 27 dicembre, 2012

Spesso sono proprio le persone che ci abitano accanto quelle che meno conosciamo e proprio da questo paradossale presupposto è nato un interessante progetto che in USA ha visto nascere oltre 6.500 community online basate sul rapporto di vicinato.
Stiamo parlando di Nextdoor, un social network creato nel 2010 che ha trovato grande riscontro in rete e che ha l’obiettivo di avvicinare persone che vivono negli stessi stabili o nello stesso condominio.

Come funziona

La piattaforma permette di creare dei veri e propri siti, unica condizione ogni sito deve ospitare almeno 75 famiglie. Ogni “vicino” che vuole aggiungersi alla comunità dovrà dare i propri dati reali (nome, indirizzo) che verranno verificati dall’amministratore per garantire la sicurezza del gruppo e delle informazioni che in esso verranno condivise.
Con Nextdoor è possibile:

  • Entrare in contatto con i vicini
  • Condividere consigli e informazioni utili
  • Contribuire alla sicurezza del vicinato

Grazie a questo social network tematico è possibile creare delle sinergie importanti tra buoni vicini, sinergie che sono tanto necessarie quanto spesso assenti, ecco perché questo progetto ha probabilmente tanto successo.