Shopping natalizio online, previsioni d’acquisto secondo Google

mercoledì, 21 ottobre, 2015

Lo shopping natalizio ha un impatto notevole sulle aziende che vendono online. Negli ultimi anni le tendenze dei consumatori che si apprestano a fare shopping utilizzando la Rete sono notevolmente cambiate, un cambiamento spinto dalla massiccia diffusione degli smartphone e dall’uso che se ne fa in ogni momento e per qualsiasi occasione. Gli utenti di oggi non aspettano le giornate cruciali (come i weekend o i giorni a ridosso delle feste) per fare acquisti ma dedicano a questa attività dei micro-momenti durante il giorno e durante tutta la stagione.

Secondo i dati di Google, raccolti con la collaborazione di Ipsos MediaCT, il 54% degli utenti ha intenzione di fare acquisti per Natale dal proprio smartphone nei momenti liberi che riesce a ritagliarsi durante la giornata. Oltre ai dati ottenuti, Google ha deciso di condividere le previsioni d’acquisto che andranno a incidere sulla stagione dello shopping.

Come già detto, lo shopping può essere pianificato in qualsiasi momento della giornata. Questa nuova tendenza ha portato a una riduzione del tempo impiegato e quindi a sessioni più brevi. In particolare, gli utenti spendono il 7% di tempo in meno in ogni sessione mobile, di contro la quota di acquisto da mobile è aumentata del 64% e il 30% di tutti gli acquisti online avviene da smartphone.

Google suggerisce di puntare agli utenti che faranno acquisti per Natale già a partire da ora. Google ha, infatti, scoperto che il 61% degli utenti ha già iniziato la ricerca per i suoi acquisti, anche se terminerà il processo in un secondo momento.

Oltre a un aumento degli acquisti da mobile, si sta verificando anche un aumento dell’influenza dello smartphone sul commercio locale. Le persone utilizzano sempre più lo smartphone per la ricerca per poi procedere con l’acquisto nei negozi. Più della metà (il 52%) degli utenti prevede di utilizzare uno smartphone per lo shopping natalizio prima di visitare il negozio, mentre l’82% consulterà il telefono cellulare mentre si trova in un negozio.

C’è anche chi (nel 40% dei casi) intende utilizzare lo smartphone per pagare nei negozi.

Promuovi la tua attività su dispositivi mobile