Sostanze chimiche: bollettino Ministero dell’Ambiente

martedì, 22 marzo, 2016

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha pubblicato il bollettino informativo “Sostanze chimiche – ambiente e salute” per fornire informazioni e aggiornamenti riguardanti le sostanze chimiche, sulla base del Regolamento CE n. 1907/2006, denominato Regolamento REACH. Come recita il bollettino, la produzione e l’utilizzo di sostanze chimiche fanno parte delle più importanti attività dell’economia mondiale, attività che potrebbero recare danno alla salute delle persone e all’ambiente che li circonda.

Le sostanze chimiche richiedono quindi una gestione sostenibile, attraverso una specifica strategia che punta a ridurre gli effetti entro il 2020. La strategia, che prende il nome di SAICM (Strategic Approach to International Chemicals Management), si traduce in un’attività di comunicazione e informazione sulle sostanze chimiche.

Registrazione corsi sicurezza lavoro
Attraverso il SAICM sono state individuate delle questioni politiche emergenti, tra cui:

  • sostanze chimiche presenti nei prodotti che sono destinati al consumo
  • nanotecnologie e nanomateriali
  • sostanze chimiche che modificano il sistema endocrino

L’Unione Europea ha, inoltre, messo in evidenza le criticità:

  • la necessità di studiare gli effetti e i rischi in maniera più approfondita
  • la necessità di approfondire delle tematiche più specifiche
  • la necessità di monitorare

Questi, infine, gli obiettivi da raggiungere:

  • entro il 2020, corretta gestione dei prodotti chimici e dei rifiuti
  • entro il 2025, riduzione dell’inquinamento marino e del degrado degli habitat naturali
  • entro il 2030, ridurre il numero di morti e malattie, migliorare la qualità dell’acqua e migliorare l’uso delle risorse disponibili

Il documento è disponibile qui.