Acquisti sicuri sul web, guida all’e-commerce da Il Sole 24 ore

lunedì, 28 maggio, 2012

Segnaliamo oggi un’interessante e lodevole iniziativa editoriale de Il Sole 24 Ore, con il numero di oggi è possibile acquistare una guida pratica di sicura attualità di questi tempi, Acquisti sicuri sul web, dedicata a chi fa largo uso dell’online per le proprie compere.

Perché questa guida

L’utente medio che approccia il mondo di Internet spesso lo fa con un po’ troppa leggerezza, peccando di presunzione e andando incontro alle truffe che sulla Rete, purtroppo, sono tanto presenti quanto lo sono invece le informazioni utili.

La guida ha quindi proprio l’obiettivo di rendere edotti i cybernauti su vari aspetti caratterizzano gli acquisti online che ormai si riferiscono ai più banali capi di abbigliamento così come i pacchetti viaggio ma, soprattutto, sono possibili attraverso vari device grazie all’enorme successo di smartphone e tablet in genere.

In Italia il numero di persone coinvolte da questo mercato è pari circa a 10 milioni con un fatturato che è passerà dagli oltre 8 miliardi di euro del 2011 a una stima per questo anno in corso di quasi 10 miliardi (+ 18%).

In Rete è sempre più facile trovare siti di e-commerce generalisti o implementati su una determinata categoria merceologica, tutti hanno in comune il fatto che lo scambio fra potenziale acquirente e venditore è mediato dalla Rete stessa, non c’è un rapporto diretto fra i due soggetti della compra vendita come avviene nelle transazioni tradizionali.

La guida illustra quali accortezze prendere per evitare sorprese, per esempio può arrivare un prodotto diverso da quello richiesto, o truffe che tipicamente mirano a clonare la carta di credito usata per la transazione online.

Uno degli aspetti trattato nell’allegato a Il Sole 24 Ore è quello relativo ai diritti di cui comunque il consumatore gode anche se la trattativa avviene sulla Rete, fra questi ne ricordiamo due:

  • Diritto di recesso;
  • diritto al rimborso o riduzione del prezzo.

Altro punto critico delle transazioni online sono i sistemi di pagamento, posso essere accettate tutte o solo alcune carte di credito, il borsellino elettronico, e-wallet, ma anche pagamento in contrassegno o bonifico bancario, per ognuno di tali sistemi verranno specificati vantaggi e costi di gestione per l’utente.

Al di là dei consigli pratici obiettivo della guida è quello di far sì che venga posta maggiore attenzione sui siti che si visitano e quale garanzie questi offrano per il consumatore, come accennato precedentemente sicurezza informatica e cyber criminalità vanno di pari passo e le truffe tramite e-commerce sono in aumento.

Non manca nella guida un accenno alla direttiva europea numero 83 del 2011 che dovrà essere recepita entro il 2013 e che si riferisce proprio alla tutela dei diritti dei consumatori anche per gli acquisti online.

Articoli correlati