Sicurezza opere provvisionali, online STOP guida dei VVF

martedì, 24 luglio, 2012

Nuova iniziativa editoriale da parte dei Vigili del Fuoco che, questa volta, hanno messo online da qualche giorno un manuale dedicato alle opere provvisionali da edificare in caso di eventi catastrofici come, per esempio, un terremoto.

Le indicazioni dell’opuscolo

STOP (Schede Tecniche di Opere Provvisionali), questo il nome del manuale è disponibile in formato PDF sul sito dei Vigili del Fuoco e non è richiesta alcun tipo di registrazione.

L’idea di questo progetto editoriale nacque a seguito del terremoto che nell’Aprile del 2009 sconvolse l’Abruzzo e, visti i recenti accadimenti che hanno toccato l’Emilia – Romagna, si è rivelato molto utile per coloro i quali dovranno approntare gli interventi di messa in sicurezza dei vari stabili colpiti con tutta una serie di cantieri più o meno grandi.

L’opera non è un banale elenco di attività da eseguire per approntare un corretto piano operativo di sicurezza, ma presenta indicazioni varie su come realizzare opere provvisionali e progettare soluzione tecniche che risultino il più standardizzate possibile, segno questo di un grande attività di ricerca applicata al campo.

Il manuale, realizzato anche con il supporto del Ministero degli Interni e con l’Università degli Studi di Udine, dopo una breve introduzione che contiene i ringraziamenti di rito si articola su sette capitoli che vogliono fornire una panoramica a 360° di quella che è l’attività dei VVF in caso di emergenza sismica passando anche attraverso la storia delle opere provvisionali del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Il sesto capitolo è quello dal punto di vista operativo più importante in quanto viene illustrato l’uso sul campo delle schede STOP.

Link utili

L’intero manuale STOP è disponibile sul sito ufficiale dei Vigili del Fuoco.

Articoli correlati